Sito Ufficiale del Dott. Giuseppe Patanè


BIOGRAFIA

Sono nato nell’anno 1966 a Reggio Calabria da padre siciliano e madre di origini parmensi. Ho trascorso i primi 5 anni della mia vita a Reggio Calabria, successivamente ho vissuto a Catania fino all’età di 27 anni, poi mi sono trasferito a Giardini Naxos (Me). Per un anno, ho trascorso la mia vita in provincia di Trento ed infine sono arrivato a Parma, dove attualmente vivo.
Durante  gli anni delle scuole superiori, presso l’istituto tecnico industriale “Archimede” di Catania,  ho sviluppato una passione sul comportamento degli animali e dell’uomo, proseguita durante l'università che mi ha permesso di diventare Biologo.

Prima di laurearmi, ho maturato diverse esperienze lavorative a tempo determinato in enti pubblici. 
In provincia di Trento, ho insegnato per un anno la materia “laboratorio di fisica”, presso ITIS di Tione (TN). L’interesse per la Biologia, mi ha portato a svolgere nell’anno 2006 un tirocinio volontario, nel laboratorio di microbiologia delle acque potabili degli alimenti e bevande, presso l'ARPA di Reggio Emilia.

Attualmente a Parma lavoro come dipendente pubblico, presso l'AUSL con la qualifica di Collaboratore Tecnico Professionale. La mia attenzione verso le problematiche del lavoro, mi ha condotto nell’anno 2007 a svolgere con impegno l’attività di delegato RSU, presso la FP CGIL di Parma.
Il giorno 20/08/2008, sono stato nominato componente del comitato paritetico per il fenomeno del mobbing nell'AUSL di Parma.

Nell’ambito del volontariato sono stato membro del Consiglio Direttivo e referente per Parma e provincia di ALPA (Associazione Liberi dal Panico e dall'Ansia).

Per circa 10 anni, ho collaborato con il CID (Centro Informazioni Disoccupati) e con i centri d’ascolto per tossicodipendenti.
Ho inserito nel mio sito informazioni sul turismo in Sicilia e la fotogallery per far conoscere le meraviglie naturali e il fascino del suo territorio.
Le motivazioni che mi hanno portato ad aprire questo sito, nascono dall’importanza d’informare i visitatori su due tematiche fondamentali, quali il lavoro e il volontariato.