Sito Ufficiale del Dott. Giuseppe Patanè



CURRICULUM VITAE


ESPERIENZE DI LAVORO

  • Funzionario Tecnico a tempo indeterminato, presso l’AUSL di Parma con le seguenti qualifiche professionali:

    - Assistente Tecnico Perito Industriale “Elettrotecnico” Settore Tecnico, Categoria C, dal 10/09/2001 al 30/11/2006, presso il Servizio Attività Tecniche Settore Impianti Elettrici Area Telefonia;

    - Collaboratore Tecnico Professionale Settore Tecnico, Categoria D, Fascia 0, dal 01/12/2006 al 05/06/2012, presso il Servizio Attività Tecniche Settore Impianti Elettrici Area Telefonia;

    - Collaboratore Tecnico Professionale Settore Professionale Igiene degli Alimenti, Categoria D, Fascia 0, dal 06/06/2012 a tutt’oggi, presso il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Dipartimento di Sanità Pubblica

  • Principali mansioni e responsabilità svolte presso l'Ausl di Parma

    - Nominato Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (Delibera AUSL PR n.611 del 25/09/2012).-

    - Nominato Componente del Comitato Paritetico per il Fenomeno del Mobbing ( Delibera AUSL PR n. 531 del 29/08/2008).

    - Incarico di Funzione per l’Alta Professionalità dal 01/09/2010 al 04/03/2012, come coordinatore e responsabile della riorganizzazione del settore telefonia per tutto l’ambito aziendale (Delibera AUSL PR n.581 del 31/08/2010).

    - Referente Formazione del Processo Formativo dei Dipendenti del Dipartimento Sanità Pubblica dal giorno 3 Dicembre 2013 a tutt’oggi (Determina AUSL PR n.27 del giorno 03/12/2013

    - Referente Aziendale “Corsi alimentaristi”

    - Docente Corsi Alimentaristi e Docente Corsi Celiachia per OSA


  • certificato di servizio a tempo determinato (art.18 e 47 del C.C.N.L. O.M. n°371/94) di insegnante supplente della materia di laboratorio di fisica nella scuola secondaria superiore I.T.C.G. “L. Einaudi” di Tione Trento dal 10/12/98 al 31/08/99 part time, otto ore settimanali con certificato di frequenza;

  • certificato di servizio rilasciato dal Comune di Giardini Naxos (Me) dal quale risulta che il sottoscritto avviato al lavoro tramite l’ufficio di collocamento ai sensi della L.R. emanata dalla Regione Sicilia 175/79 ha prestato attività lavorativa, presso il comune di Giardini Naxos (me) con la qualifica di vigile urbano dal 15/07/98 al 10/09/98;

  • certificato di lodevole servizio rilasciato dal Comune di Giardini Naxos (Me) dal qae risulta che il sottoscritto avviato al lavoro tramite l’ufficio di collocamento ai sensi della L.R. emanata dalla Regione Sicilia 175/79, ha prestato attività lavorativa lodevole, presso il comune di Giardini Naxos (Me) con la qualifica di vigile urbano dal 13/07/95 al 05/09/95 e dal 01/07/93 al 29/08/93;

  • certificato di servizio del lavoro a tempo determinato presso azienda servizi municipalizzati di Taormina con le mansioni di operaio generico patente “D” settore parcheggi con inquadramento VII livello del C.C.N.L. autoferrotranvieri nei seguenti periodi: dal 18/09/2000 al 15/01/2001 e dal 04/04/2001 al 02/07/2001.
    occasionali esperienze di vendita di libri e nel settore assicurativo nel periodo compreso tra gli anni 1987 -1993.

    LAUREA, ATTESTATI, ABILITAZIONI

  • Laurea in Scienze Biologiche conseguita all’Università di Catania il 15/04/2005 classe 6/S-biologia. Tesi di laurea dal titolo “ontogenesi dei moduli comportamentali”, materia d’insegnamento “etologia”, relatore prof. Costa Giovanni, argomenti della tesi “comportamento–cenogenesi-predisposizioni-apprendimento-gioco”.
  • Diploma d’abilitazione all’esercizio della libera professione di Biologo (esame di stato effettuato nella 1° sessione anno 2005), rilasciato il 21/07/2005 dall’università degli studi di Catania con il punteggio finale di 97/150;
  • Iscritto all’Ordine Nazionale dei Biologi dal 12/09/2005, nell’elenco speciale, sezione A al n°17576;
  • Attestato (rilasciato il 20/06/97 dall’associazione biologi di Siracusa e da studio m&m associati consulenti aziendali di Catania sul corso di formazione tenutosi a Siracusa dal 09/06/97 al 20/06/97) di responsabile del servizio di prevenzione e protezione per datori di lavoro della durata di 16 ore come previsto dalla circolare dei ministeri del lavoro e della sanità del 16/01/97 ai sensi del d.lgs. n°626/94;
  • Attestato (rilasciato il 01/07/97 dall’ordine nazionale dei biologi delegazione provinciale di Siracusa e associazione biologi prov. di Siracusa e da studio m&m associati consulenti aziendali di Catania) sul corso di formazione sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro (d.lgs.626/94) con esami finali. Corso tenutosi a Siracusa dal 09/06/97 al 01/07/97. Il corso era conforme alle norme stabilite dal d.p.r.457 del 17/09/87 e al decreto del 03/02/92 ai sensi della L.R. 30/04/91, n°12;
  • Attestato di frequenza al corso sulle piante medicinali e nozioni basilari di omeopatia tenutosi nella sala civica di Villazzano (Tn) dal 16/03/99 al 25/05/99, rilasciato dal comune di Trento in collaborazione con le farmacie comunali;
  • Attestato di qualifica professionale del corso di tipo annuale con esami finali di conduttore impianti trattamento acque reflue, conseguito il 22/04/91 presso l’istituto di ricerca per lo sviluppo economico e sociale (I.R.S.E.S.) di Catania. Tale corso era a contributo comunitario (F.S.E.), con stages presso impianti di depurazione (porto marghera di Venezia, Po sangone di Torino, sogeas di Siracusa);
  • Attestato del 1° corso d’aggiornamento professionale (con frequenza ed esami finali organizzato dall’ordine nazionale dei biologi delegazione provinciale di Siracusa), sul tema monitoraggio ambientale d’acqua aria e suolo: aspetti metodologici e gestionali. Il corso si è tenuto a Siracusa dal 15/11/96 al 01/02/97. Il corso era conforme alle norme stabilite dal d.p.r.457 del 17/09/87 e dal decreto del 03/02/92 ai sensi della l.r.30/04/91, n°12;
  • Attestato del corso teorico/pratico sulla metodica e l’interpretazione del test delle intolleranze alimentari organizzato dalla nutrition center svoltosi a Roma il giorno 04/02/2006 presso l’hotel cicerone;
  • Attestato del corso di perfezionamento e specializzazione “la conciliazione come tecnica di risoluzione dei conflitti della durata di ore 50 svolte in conformità al DM 23/07/2004 n. 222 a quanto prescritto nel decreto dirigenziale 24/07/2006 del Ministero della Giustizia al fine dell’ottenimento dei requisiti di qualificazione professionale dei conciliatori a norma dell’art. 4 del DM 222/2004 N.222. Conseguito, presso l’ente di formazione Uniformazione professionalità per l’europa con sede legale in Via C. Baruzzi 1/2 40138 Bologna. Ente accreditato al Ministero della Giustizia;

    DIPLOMI – ATTESTATI – ABILITAZIONI – CERTIFICATI DI FREQUENZA A CONVEGNI E CORSI PROFESSIONALI

  • Diploma di Perito Industriale capotecnico specializzazione “elettrotecnica” rilasciato, in data 21/09/84, dall’istituto tecnico statale industriale “Archimede” viale regina margherita, 22 Catania;
  • Diploma di abilitazione all’esercizio della libera professione di Perito Industriale, specializzazione “elettrotecnica” rilasciato in data 28/03/97, dall’istituto tecnico industriale statale “Verona -Trento” di Messina;
  • Iscritto all’albo professionale dei Periti Industriali spec.”elettrotecnica” iscrizione rilasciata dal collegio dei Periti Industriali di Parma con numero iscrizione 885, con anzianità d’iscrizione dall’anno 1998;
  • Corso “IFTS” (istruzione e formazione tecnica superiore) dal tema:
    “l’impiego di tecnologie dell’informazione e della comunicazione”.
    Ideato dal ministero della pubblica istruzione in base ad un progetto pilota del 1999, della durata di 1200 ore (800 ore teoriche presso l’I.T.I. “Verona- Trento” di Messina e 400 ore pratiche presso enti pubblici e aziende). Concluso il 04/08/00. Votazione finale: 100/100 e lode. Le tematiche affrontate al corso sono state le seguenti: architettura hardware di un computer. gestione sistemi informativi e sistemi informatizzati; studio teorico di alcuni data base management system relazionali (access, introduzione di massima a oracle) con utilizzo pratico di access. Introduzione ad alcuni linguaggi di programmazione: ansi c, java. Architettura di rete: protocollo TCP/IP; principali tipologie di reti, sistemi operativi distribuiti. Progettazione di siti web; elementi di HTML e alcuni linguaggi di scripting come javascript e asp per la creazione di pagine dinamiche. Elementi di sicurezza sulla rete rivolti all’e-commerce. Alcuni sistemi operativi: windows 95/98/NT, LINUX/UNIX. Grafica su web (photoshop, gif animator). office automation (su MSoffice). Sistemi di telefonia fissa e mobile; Cenni su tecnologia wap e map. Elementi di marketing. Lingua inglese;
  • Attestato di frequenza anno formativo 2002-2003 del corso di Coordinatore della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione art. 10 del dlgs.494/96 della durata complessiva di 120 ore rilasciato dall’ente scuola edile di Parma il 23/01/2003, con registrazione al n°1478;
  • Attestato di qualifica professionale del corso di tipo annuale con esami finali di programmatore mini e personal computer, rilasciato il 30/11/87 dall’ente nazionale ACLI istruzione professionale (E.N.A.I.P.) di Catania. Tale corso è stato finanziato dall’assessorato regionale siciliano del lavoro e della previdenza sociale ai sensi della L.R. siciliana 6/3/76 n°24 e ss.mm.;
  • Corso NEC UNIFIED SOLUTIONS ITALIA VOIP &SIP iS 3000 per un totale di 32 ore, svolto dal 24/05/2010 al 27/05/2010 a Milano;
  • Partecipazione a vari corsi d’aggiornamento nel settore informatico, elettrico, telefonico, cablaggio strutturato.

    TIROCINI

  • Tirocinio volontario dal 03/11/2005 al giorno 03/11/2006 a scopo di pratica professionale e studio presso i seguenti laboratori: laboratorio di microbiologia delle acque potabili, laboratorio alimenti e bevande, dell’aria (laboratori di indoor pollution), presso ARPA (agenzia regionale prevenzione e ambiente) dell’Emilia Romagna sezione provinciale via amendola, 2 Reggio Emilia;
  • Tirocinio biennale per il conseguimento dell’abilitazione all’esercizio della libera professione di perito industriale elettrotecnico, svolto dal 22/12/93 al 31/12/95, studio perito industriale.

    CONOSCENZE INFORMATICHE

  • Windows 7, Office 2010, Linux, Ubuntu, Lubuntu, ecc..
  • E.C.D.L.
  • Competenze tecniche/informatiche: Utilizzo del portale INFOLINE per la formazione aziendale AUSL PR - Utilizzo del programma CHECK-UP per i report dei questionari ottici della formazione AUSL PR dei docenti e corso - Utilizzo del portale SICER per il SIAN AUSL PR).

    LINGUE STRANIERE

  • Attestato del corso, d’inglese Livello A1 istituito dall’Amministrazione Provinciale di Parma, effettuato presso l’istituto Iscom Coop di Parma nell’anno 2005 della durata di 40 ore;
  • Attestato del corso, d’inglese Livello A2 istituito dall’Amministrazione Provinciale di Parma, effettuato presso l’istituto Iscom Coop di Parma nell’anno 2006 della durata di 32 ore;
  • Conoscenza dell’inglese tecnico (scritto e parlato).

    PATENTI DI GUIDA E ABILITAZIONI

  • Patente di guida tipo A-B-C-D-E;
  • Certificato d’abilitazione professionale tipo KB.

    COMPETENZE TEORICHE E PROFESSIONALI

  • LEGISLAZIONE AMBIENTALE nazionale e comunitaria (codice ambiente D.L. 03/04/2006 n°152) comprendente: Procedure per la valutazione ambientale strategica (VAS), per la valutazione impatto ambientale (VIA) e per l’autorizzazione ambientale integrata (IPPC). Norme in materia di difesa del suolo e lotta alla desertificazione, di tutela delle acque dall’inquinamento e di gestione delle risorse idriche. Norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinanti. Norme in materia di tutela dell’aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera. Norme in materia di tutela risarcitoria contro i danni all’ambiente.

  • COMPETENZE PROFESSIONALI SULLE SEGUENTI TEMATICHE: Aspetti nutrizionali e igiene degli alimenti nel settore della ristorazione collettiva in mense aziendali, mense scolastiche, ospedaliere e qualsivoglia tipo di servizio mensa e ristorazione; igiene degli alimenti nel settore delle imprese di produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti di natura animale o vegetale; produzione e somministrazione di alimenti destinati ad una alimentazione particolare (ADAP); indagini epidemiologiche volte alla valutazione dello stato nutrizionale della popolazione in età scolare; educazione sanitaria volta al miglioramento degli stili di vita nella popolazione. Autocontrollo e sistema HACCP ( Reg. CE 852/2004) per gli operatori del settore alimentare. Verifica della corretta implementazione di un piano HACCP; La corretta prassi operativa in materia di igiene degli alimenti con particolare attenzione alle fasi di produzione, manipolazione, trasporto, conservazione e somministrazione. Le tossinfezioni alimentari come rischio per la salute; Normative europee, nazionali e regionali in merito alla sicurezza alimentare; Produzione e somministrazione di alimenti speciali; I sistemi di sorveglianza nutrizionale e su stili di vita (In età pediatrica OKKIO alla SALUTE, in età pediatrica e adolescenziale HBSC, GYTS); Linee guida per una sana alimentazione; La ristorazione scolastica: strategie di gestione; Interventi finalizzati all’educazione alimentare in età evolutiva; Valutazione di una tabella dietetica e di menù; Criteri per la stesura e la valutazione di un capitolato d’appalto per la ristorazione collettiva; La prevenzione dell’obesità in età pediatrica: la presa in carico del bambino obeso; Docenza corsi di formazione per addetti (OSA) alla manipolazione degli alimenti; Docenza corsi di formazione per operatori addetti alla ristorazione (OSA) ai sensi della legge 4 luglio 2005, n. 123 norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia. Partecipazione a Commissioni Aziendali trasversali e multidisciplinari, sia per gli aspetti più propriamente programmatori che per gli aspetti di condivisione delle competenze specifiche (ad esempio, la Commissione Nutrizione, il Gruppo dei Referenti per la Formazione, Tutor del Comitato di Servizio dell' U. O. Nutrizione del SIAN).

  • IL NUOVO CODICE APPALTI (lavori, forniture, servizi D.lgs 12/04/2006 n°163) e conoscenza delle normative sulla sicurezza nei cantieri e nei luoghi di lavoro (Nuovo Testo Unico in materia di Salute e Sicurezza delle Lavoratrici e dei Lavoratori, Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n.81)